AMORE – Dammi tre parole

A volte le idee arrivano all’improvviso ed è proprio quello che è successo nel caso di questo articolo. Un mix di ansia e noia ci ha portati a chiedere a chi ci segue su Instagram quali fossero le prime tre parole che istantaneamente collegassero al concetto di amore. La grande quantità di risposte, ma soprattutto la loro varietà, ci ha sorpreso e fatto riflettere sulla moltitudine di significati che ognun* di noi abbina a determinate parole, a seconda della propria esperienza personale. Questo ci ha portati a creare questa nuova serie, dal titolo “Dammi tre parole”. A cadenza mensile proporremo a chi ci segue una determinata parola, chiedendo loro di sceglierne altre tre a cui abbinare il loro personale significato. Partendo dalla parola “amore”, tutto ciò farà parte di questa serie di articoli pubblicati qui sul blog. A questo punto non ci resta che augurarvi buona lettura!

Dalle risposte ricavate dalla nostra domanda su Instagram, abbiamo raccolto 66 parole diverse che chi ci segue abbina al concetto di amore.

IMG-0812

La parola più ricorrente è stata FIDUCIA, scelta da ben diciannove persone. Quali riflessioni ne possiamo trarre? La fiducia è una componente estremamente importante all’interno di un rapporto d’amore, sia esso romantico, familiare, amichevole o quant’altro. Fidarsi dell’altr* implica speranza, stima e affidamento verso chi si trova al nostro fianco, qualunque sia il tipo di relazione. Troviamo interessante come questa parola sia stata la più scelta, proprio a rappresentare un forte bisogno di fede e sostegno reciproci nel mettersi totalmente nelle mani dell’altr*, fidarsi e credere. “Mi fido di te”: una delle espressioni più potenti e ricche di significato che un individuo possa esprimere, una totale affermazione di certezza. Non possiamo quindi che essere d’accordo con la maggioranza!

La parola che si è guadagnata il secondo posto, con un totale di diciassette voti, è stata RISPETTO. Il fatto che sia quasi a pari merito con “fiducia” la dice lunga su ciò che tendiamo ad aspettarci e a dimostrare in una relazione di qualunque tipo. Rispettare l’altr* significa trattare l’individuo in questione con stima, riguardo, educazione e tatto, avendo cura dei suoi limiti e riconoscendo la soggettività della sua esperienza. Può forse esistere il concetto di amore senza un minimo di rispetto? Non riteniamo sia possibile, altrimenti si finirebbe per sfociare nella noncuranza, nell’offesa, nella violazione e nella mancanza di attenzione. Rispettare la persona che amiamo equivale a rispettare il concetto stesso di amore profondo.

La terza parola sul podio, nonostante abbia ottenuto “solo” sette voti, è PASSIONE. Tale concetto può avere le più svariate sfumature ed interpretazioni, a seconda del proprio punto di vista. Stiamo parlando di desiderio, trasporto, interesse e ardore oppure di tormento, sofferenza e struggimento? Non esiste una risposta giusta, tutto dipende dalle singole esperienze e dalle interpretazioni che ad esse vengono associate. Detto ciò, la passione può quindi portare sia felicità che tristezza, ma è fondamentale sottolineare come non debba mai condurre a violenza, fanatismo e ossessione. Un amore brutale non è amore e non lo sarà mai.

IMG-0813

Altre due parole di rilevanza sono state COMPLICITÀ e CONDIVISIONE, entrambe con un totale di sei voti. Troviamo curioso come siano state scelte lo stesso numero di volte, essendo due concetti che possono andare indubbiamente a braccetto. Condividere momenti, risate, esperienze, dolore, avventure e lacrime ci rende al tempo stesso complici, che lo si voglia o no. Vivere insieme determinate situazioni porta ad una condizione di affiatamento, più o meno marcata. Quando poi si tratta di amore, la correlazione tra complicità e condivisione si manifesta in modo ancora più netto, legando le persone in una maniera davvero unica.

La parola SESSO, invece, ha ricevuto solamente cinque menzioni. Questo potrebbe stupire alcun* di voi, ma secondo noi porta invece a una riflessione ben precisa: esiste il sesso senza amore, così come esiste l’amore senza il sesso. I due concetti possono essere ovviamente collegati e intrecciati, ma questo legame non è assolutamente una regola fissa. Il sesso può far parte di una relazione amorosa, così come può essere lasciato da parte, focalizzandosi su altri aspetti del rapporto condiviso; allo stesso modo, si possono vivere splendidi momenti a letto insieme senza però provare necessariamente sentimenti d’amore. In linea generale, tendete a separare i due concetti o a vederli come inseparabili?

Un’altra parola su cui riflettere è LIBERTÀ, che ha totalizzato quattro punti. Questa volta siamo rimasti sorpresi dal numero basso di voti, essendo per noi uno degli aspetti più importanti quando si tratta di amare qualcun* ed essere amat*. Privare di questo concetto un rapporto d’amore di qualunque tipo equivale a limitarne e ingabbiarne i membri, senza permettere loro di essere realmente se stess*. Perché la libertà possa davvero funzionare in correlazione all’amore, è necessario sviluppare una comunicazione profonda, creando una solida base di sincerità e apertura verso le altre persone coinvolte.

img-0810-e1571296911545.jpg

Abbiamo poi raccolto da voi le parole COMPRENSIONE e ONESTÀ, entrambe con tre voti a testa. La prima è per noi strettamente legata al concetto di empatia, l’essere in grado di immedesimarsi nell’esperienza altrui e mettersi nei panni dell’altr*. Perché un qualsiasi rapporto amoroso possa essere soddisfacente, comprendersi a vicenda è fondamentale per sentirsi accettat*. Allo stesso modo, è difficile capirsi se manca l’onestà: la costruzione di un dialogo aperto e rispettoso dei sentimenti altrui richiede sincerità nell’esporre il proprio punto di vista.

Ci rimangono ancora 57 parole da analizzare! Tutte quante hanno ottenuto uno o due voti a testa, ma non per questo le riteniamo meno importanti. Qui di seguito ne potete consultare l’elenco completo in ordine di menzione. Nonostante la nostra scelta di non soffermarci ad approfondire ognuna di esse per ragioni di tempo e spazio, voi siete liberissim* di farlo. Se una di queste parole vi colpisse o vi stesse particolarmente a cuore, potrete esporre il vostro punto di vista in merito nei commenti o parlarne in un post dedicato su Instagram.

Parole che hanno ottenuto due voti: comunicazione – risate – gioia – lealtà – dolcezza – sincerità – accettazione – reciprocità – affetto – intimità – ascolto – gioco – tenerezza – sicurezza – casa – felicità.

Parole che hanno ottenuto un voto: coccole – sostegno reciproco – pazienza – benessere – sentimenti – collaborazione – emancipazione – consapevolezza – spontaneità – mamma – amici – relazione sana – tranquillità – empatia – parità – risoluzione dei conflitti – calore – compromessi – sacrificio – occhi – arte – progresso – serenità – armonia – dolore – paura – presenza – volontà – incontro – indescrivibile – costruire – scambiare – confidenza – famiglia – mancanza – sorrisi – resistenza – profondo – radici – cammino condiviso – fisicità.

Abbiamo infine selezionato anche una menzione d’onore per una ragione specifica: quando vi abbiamo chiesto di individuare tre concetti legati all’idea di amore, tutt* quant* avete risposto correttamente con tre parole differenti, come in un breve elenco. Ci ha però sorpresi particolarmente una persona che ha invece preferito scegliere una frase in correlazione all’amore: “Vengo a prenderti”. Anche qui troviamo tre parole, ma la struttura è completamente diversa. L’andare a prendere qualcun* può essere un vero e proprio gesto di attenzione e cura verso l’altr*, ma soprattutto un’azione che ha valore in qualunque tipo di rapporto. Ringraziamo quindi la persona in questione per il singolare contributo e ovviamente chiunque altr* abbia partecipato a questo progetto.

L’aspetto che ci ha affascinato maggiormente nel curare l’iniziativa Dammi Tre Parole riguarda l’interpretazione personale che ognun* di voi ha dato al concetto di amore. Non abbiamo definito paletti o limiti a tale termine, e nonostante ciò ogni partecipante ha scelto di abbinarne il proprio significato. Per alcun* è stata una riflessione sull’amore romantico, per altr* platonico, per altr* ancora familiare, amichevole, doloroso e così via, in un mix di prospettive diverse ma tutte ugualmente valide. Questa varietà di punti di vista ha ulteriormente rafforzato in noi l’idea che non esistano concetti totalmente univoci e unidirezionali; infatti, essi vanno sempre considerati tenendo conto dell’esperienza soggettiva di ogni persona.

Speriamo che questo progetto vi appassioni tanto quanto è piaciuto a noi. Lo riproporremo in futuro sempre nelle nostre storie su Instagram, quindi stay tuned! Se aveste suggerimenti sulle prossime parole da analizzare, fatecelo sapere nei commenti o in direct. Grazie per la lettura e la partecipazione!

img_0811.jpg

Come sempre, lo spazio per i commenti è aperto anche a chiunque abbia domande, dubbi o feedback da inviare. Se desiderate invece contattarci privatamente, ci trovate su Instagram come @sessolopotessi o nella sezione Contatti di questo blog.

Buona sessualità a tutt*! ♥

Disclaimer: non siamo psicologi né sessuologi, ma la sessualità è comunque una nostra grande passione. Per domande, problemi o dubbi, suggeriamo sempre di rivolgersi ad un espert*, rimanendo però disponibili a scambiare con voi quattro chiacchiere sul tema.

2 pensieri su “AMORE – Dammi tre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...