Sesso a portata di telecomando (parte 1)

Il mondo delle serie tv fa ormai parte della nostra vita, ci permette di immedesimarci ancora di più nelle esperienze dei personaggi e rivederci nelle loro stesse problematiche. Negli ultimi anni, sempre più serie hanno introdotto a spettatori e spettatrici un nuovo personaggio: il sesso. L’elemento che prima era tabù, nascosto, invisibile, è adesso spesso in prima linea, legato sempre più alle vicende e alle storie dei personaggi; in questo modo, è possibile approfondire tematiche e punti di vista che molte volte vengono lasciati da parte dalla società e dalla mancanza di educazione sessuale.

Abbiamo stilato per voi una lista di dieci serie tv che parlano, in modo più o meno approfondito, di tematiche sessuali. In questo articolo troverete le prime cinque, mentre le restanti verranno presentate nella prossima pubblicazione. Non ci resta che augurarvi buona lettura, sperando di farvi scoprire nuove serie di cui innamorarvi!

  • Masters of Sex: nel corso di quattro stagioni, la serie si ispira alle vite e alle ricerche del sessuologo William Masters e della psicologa Virginia Johnson, seguendo i loro studi nel campo della sessualità e trattando tematiche che negli anni ’60 erano ancora tabù o completamente sconosciute. Utilizzando la scienza e le ricerche pratiche in laboratorio, William e Virginia diventano pionieri di una rivoluzione sessuale mai vista prima, affrontando tematiche quali l’orgasmo femminile, le diverse fasi della risposta sessuale, le parafilie, l’orientamento sessuale e molto altro, contribuendo a una normalizzazione del dibattito sul sesso e aiutando le persone a viverlo con meno vergogna. Oltre a mostrare le ricerche dei due protagonisti, la serie parla anche di prostituzione maschile e femminile, razzismo, omofobia, scambismo, tradimenti e alcune tematiche legate alla comunità LGBTQ+. Ovviamente, il tutto è presentato nell’ottica degli anni ’50-’60, nulla di paragonabile alla consapevolezza e alle conoscenze dei giorni nostri, ma rimane pur sempre molto interessante per riflettere sui cambiamenti storici avvenuti nel campo della sessualità.

teaser-sex-and-love-masters-of-sex-15030

  • Euphoria: un gioiellino di serie che abbiamo scoperto grazie a Frisson Magazine, e che si è rivelato davvero spettacolare! La serie, che per ora comprende una sola stagione, è gestita in modo magistrale sotto tutti gli aspetti: dalla sceneggiatura alla regia, dalla fotografia al casting. Euphoria non presenta la classica figura del* protagonista, ma dedica ogni episodio a un personaggio diverso, affrontando in modo dettagliato le problematiche che fanno parte della sua quotidianità e tutto ciò che vi ruota intorno. Tra questi temi troviamo il catfishing, il camming come lavoro sessuale, la transizione di genere, la transfobia, il body shaming, lo slut shaming, lo stupro e l’abuso di droghe. Una serie breve e d’impatto, assolutamente da non perdere!

00-euphoria-foto-640x401

  • Il Sesso in Poche Parole: miniserie prodotta da Netflix con lo scopo di trattare argomenti legati alla sessualità in modo semplice e conciso. Ognuno dei cinque episodi, della durata media di venti minuti, tratta una tematica differente, presentando diversi punti di vista, racconti personali, ricerche scientifiche, studi specifici e grafici. Le puntate parlano, in quest’ordine, di fantasie sessuali, attrazione, contraccezione, fertilità e parto. All’interno di questi argomenti così ampi, vengono sviluppate tematiche come il BDSM, vari feticismi e parafilie, il piacere sessuale e l’orgasmo, l’orientamento sessuale e altro ancora, fino ad arrivare alla gravidanza in tutte le sue fasi, parlando anche delle diverse modalità di concepimento. Personalmente, riteniamo che determinati argomenti o sottocategorie meritassero di essere almeno menzionati, ma comprendiamo la necessità di mantenere il dialogo breve e facilmente comprensibile.

MV5BYjVlMjY5MjUtZmI1Zi00MmJiLTk0N2YtNmQ1YWVkNzMwYjY4XkEyXkFqcGdeQXVyNjUxMjc1OTM@._V1_

  • Sex Education: se non avete mai sentito parlare di questa serie, probabilmente avete passato gli ultimi anni a vivere sotto una roccia. Scherzi a parte, Sex Education è proprio ciò di cui avevamo bisogno sui nostri schermi! Con un misto di sessualità, comicità, serietà e l’imbarazzo tipico delle prime esperienze adolescenziali, questa serie – che per ora comprende due stagioni – riesce a rivolgersi sia ai giovani che agli adulti, parlando di tematiche sempre attuali e intorno alle quali è fondamentale avviare  un dibattito. Episodio dopo episodio, Otis e gli altri personaggi portano l* spettatore/spettatrice a riflettere su temi come l’orientamento sessuale, l’aborto, le molestie, la terapia sessuale, la masturbazione, i disturbi sessuali, lo slut shaming, l’asessualità e ovviamente l’educazione sessuale. Se siete ancora sotto la vostra roccia, è arrivato il momento di uscirne e scoprire questa splendida serie!

polovoe-vospitanie-2-sezon-7-seriya-1024x576-1280x720

  • The Bold Type: nonostante questa serie, arrivata al momento alla quarta stagione, parli di molto più del sesso, trattando anche di relazioni, femminismo, razzismo e lavoro, The Bold Type segue le storie di tre ragazze, migliori amiche e colleghe presso la rivista femminista Scarlet, alle prese con le più svariate problematiche. Per quanto riguarda l’analisi dell’aspetto sessuale, vengono affrontati diversi temi, tra cui gli orgasmi, le prime esperienze omosessuali, lo stupro, il movimento #metoo, le molestie sul lavoro e l’importanza del riconoscimento del lavoro femminile al pari di quello maschile. Non la riteniamo la serie femminista per eccellenza, ma crediamo sia comunque un buon punto di partenza per chi desidera approfondire queste tematiche in modo leggero e divertente, ma delicato al tempo stesso.

219646971_5541033427001_5541032817001-vs

La prima parte termina qui, ci rivedremo presto con le ultime cinque serie tv che abbiamo selezionato per voi. Fateci sapere se avete già visto uno o più degli show in elenco e quali sono le vostre opinioni in merito. Come sempre, lo spazio per i commenti è aperto anche a chiunque abbia domande, dubbi o feedback da inviare. Se desiderate invece contattarci privatamente, ci trovate su Instagram come @sessolopotessi o nella sezione Contatti di questo blog.

Buona sessualità a tutt*! ♥

Disclaimer: non siamo psicologi né sessuologi, ma la sessualità è comunque una nostra grande passione. Per domande, problemi o dubbi, suggeriamo sempre di rivolgersi ad un espert*, rimanendo però disponibili a scambiare con voi quattro chiacchiere sul tema.

Un pensiero su “Sesso a portata di telecomando (parte 1)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...