Cos’è per te il sesso?

La scorsa settimana abbiamo chiesto a chi ci segue su Instagram di rispondere alla seguente domanda: “Che cos’è e cosa rappresenta per te il sesso?”. Lo scopo della nostra richiesta era di raccogliere quante più risposte personali sul tema, in modo da mostrare un ampio spettro di punti di vista e modi di vivere il sesso. Riteniamo fondamentale specificare che non giudichiamo nessuna risposta e che tutte le persone coinvolte nel sondaggio (noi compresi) hanno fatto riferimento unicamente alla loro esperienza individuale, senza voler imporre in alcun modo il proprio punto di vista come unica interpretazione possibile. Detto questo, non ci resta che augurarvi buona lettura!

Cos’è il sesso per S. Spiegarlo in poche parole è davvero difficile. Per me il sesso è nelle piccole cose: un piatto preparato in una certa maniera per una persona speciale, un determinato modo di fare o di parlare, un gesto, uno sguardo, un racconto. Vedo il sesso come un’esperienza sensoriale ed emotiva, una comunicazione profonda, una condivisione che sa di erotismo, raggiungendo qualcosa di molto più dell’intimità fisica. Ho una visione della sessualità a 360 gradi, non condivido il concetto di “rapporto completo” e amo esplorare tutto ciò che esce dagli schemi del sesso visto come atto puramente penetrativo. Per me la sessualità, sia essa individuale, di coppia o di gruppo, è molto più ampia e comprende un vasto spettro di esperienze, sensazioni, linguaggi e percezioni. Ritengo che il sesso sia fatto di condivisione e comunicazione, ma per imparare a parlare questa nuova lingua e farsi comprendere è necessario mettersi in gioco e a nudo, non solo fisicamente.

Cos’è il sesso per C. Per me fare l’amore è bello, appagante e unico, non significa raggiungere l’orgasmo ma unire completamente anima e corpo a quelli della persona che amo. Il sesso è decisamente un frullato di emozioni, risate, coccole, lacrime, tempo passato a parlare, corpi nudi, baci, balli; sono tutti momenti che lo arricchiscono ulteriormente, ci rendono ancora più uniti e aumentano quella complicità che tanto amiamo nella nostra relazione. La sessualità è personale e ricca di tantissime sfumature, siamo noi a decidere come viverla. Fare l’amore con S. mi fa sperimentare sensazioni inimmaginabili, e abbiamo raggiunto tutto questo grazie alla nostra comunicazione nel corso degli anni, al nostro esplorarci – sia da soli che insieme – e al nostro percorso terapeutico. A causa di un trauma del mio passato, per me il sesso non è sempre stato rose e fiori, ma da questa situazione ho imparato a fare l’amore in mille modi diversi, sentendomi sempre meglio con me stesso. La mia condizione mi crea molte ansie, paure e sensazioni discordanti, che con lei diventano però momenti ancora più speciali e che abbiamo imparato ad affrontare insieme. Il fatto che S. condivida e soprattutto accetti tutto questo mi fa innamorare di lei e del nostro sesso ogni giorno di più.

Cos’è il sesso per voi?

  • In sintesi: libertà! Libertà di viverlo come meglio si crede e di essere se stess*!
  • Rilassamento
  • Energia vitale, intimità e relazione
  • Il sesso per me è benessere, se fatto con sentimenti è paradiso
  • Amore verso il mio corpo e quello altrui
  • Libertà di espressione
  • Qualcosa da provare per poter sperimentare emozioni nuove
  • Il sesso è complicità, condivisione, tantissimo amore ed è il punto più alto nell’intimità tra due persone
  • Per me è piacere, intensità, passione, amore, perché è col mio ragazzo
  • Una forma di espressione di sé
  • Comunicazione, scambio, condivisione, prendersi cura
  • Un modo di comunicare
  • Insicurezza
  • Completamento
  • Un modo per sentirmi vicina a qualcun* a cui tengo
  • Dono
  • Libertà e auto accettazione
  • Istinto, passione, goduria, carne e intimità
  • Piacere, complicità, sintonia
  • Divertimento e soddisfazione
  • Un momento per essere completamente me stessa senza dover sottostare a dettami imposti
  • Fiducia e divertimento
  • Unione fisica e unione spirituale
  • Qualcosa ancora da provare
  • Un modo di esprimere il mio essere
  • Conoscenza
  • Unione
  • Scoperta di sé e dell’altr* e abbandono alle sensazioni
  • Per me il sesso è risate, amore, godimento, passione, complicità e orgasmi
  • Un occasione per scoprirsi e per entrare in una dimensione profonda di sé
  • L’intimità e il conoscersi per eccellenza
  • Intimità e intesa
  • Se penso al sesso mi viene in mente G. il mio ragazzo, con il quale ho scoperto sia il sesso inteso come atto fisico (sesso orale, penetrazione, sesso anale, masturbazione reciproca, sex toys e molto altro) sia anche e soprattutto la sessualità. Per me sesso vuol dire emozione pura e fantasia. È erotismo, romanticismo, spensieratezza, divertimento, lacrime, risate, condivisione, imbarazzo, rilassamento, scoperta. Personalmente non riesco a vedere il sesso con un uomo come qualcosa di scollegato dal sentimento, ma credo possa anche esistere del buon sesso senza sentimenti. Ad esempio, il sesso con una donna lo vedrei come un’esperienza divertente e molto erotica, ovviamente si deve essere d’accordo da entrambe le parti perché il sesso è anche consenso e rispetto dell’altro/a. Per me il sesso è anche libertà di esprimermi, mi permette di avere molte vesti e scegliere chi essere senza dover perdere me stessa.
  • Per me in questo momento il sesso è una dimensione che ognun* crea con se stess* e condivide con chiunque altr*. È uno spazio intimo, caldo, un po’ come una casa, che ognun* di noi impara ad arredare, riempire, dipingere, distruggere, costruire nella maniera che l* fa stare meglio. Nel passato per me il sesso è stato semplicemente un passe-partout che mi ha aperto le porte dell’affetto maschile. Era uno strumento che utilizzavo per avere conferme, per ricevere amore o attenzioni. Col tempo io e il santo Internet (compresi porno, pagine Instagram, libri) abbiamo imparato a costruire insieme la mia sessualità. Non ho mai avuto nessuno con cui parlarne, se non con la mia migliore amica, che era più inesperta di me e soprattutto è tutt’ora molto più sottoposta alle sovrastrutture sociali di me. Fortunatamente ho un ragazzo d’oro al mio fianco, e insieme ci stiamo aiutando a vicenda ad arredare le nostre “case”, a formare la nostra sessualità. Poter parlare con lui del mio e del suo piacere è la cosa più meravigliosa del mondo. Sarei immensamente felice se un giorno tutt* raggiungessimo quel grado di comunicazione e libertà che ci permette di vivere la sessualità con serenità. Concludendo: per me la sessualità è amare me stessa e gli altri.
  • È un momento veramente intimo. A parer mio è davvero un modo per dirsi ciò che non si riesce a dire a parole. Quando non ci si vede per molto tempo è un modo per sentirsi vicin* il più possibile, è l’apice dell’amore, del desiderio. Spogliarsi (soprattutto psicologicamente) per una persona è il massimo della fiducia, del rispetto e della stima. Per questo secondo me è un momento importantissimo, che sia la prima o la centesima volta non fa differenza, bisogna viverlo al massimo e non superficialmente (infatti sono personalmente contro i rapporti occasionali, ma ognun* è liber* di fare ciò che vuole). E poi ovviamente oltre ad essere stimolante, è un momento per conoscere se stess* e l’altra persona, per conoscere quali sono i tuoi desideri e le tue fantasie più profonde. È bello perché è vario, non c’è volta che non stupisca, sia esso romantico, violento o passionale! Per me è una cosa estremamente positiva, ed è così che lo vivo. Purtroppo alcun* lo considerano ancora un grande tabù, pensando “Ma di già? Hai 17 anni, è troppo presto”. È la mia vita, mi reputo una persona responsabile e sono libera di decidere da me se sia presto o no.
  • Ho solo 17 anni, lo so, ma voglio dire la mia! Come prima cosa io distinguo tra sesso e “fare l’amore”. Per me il sesso è una forma di divertimento per due persone che magari vogliono avere un’avventura di una notte e non vogliono relazioni. Poi dipende da persona a persona, perché per molt* fare sesso significa anche fare l’amore, ma io non la vedo così. Fare l’amore per me è avere un rapporto sessuale con la persona che si ama. Probabilmente la penso così per colpa del mio trauma e del fatto di non aver mai avuto relazioni sessuali di alcun tipo, ma questo naturalmente è solo un mio pensiero.

Qui finisce la nostra raccolta di pensieri, speriamo vi sia piaciuta! Ci teniamo ovviamente a ringraziare di cuore tutte le persone che hanno scelto di partecipare e dire la loro, contribuendo a mettere in luce la varietà delle diverse prospettive e punti di vista personali legati alla sfera sessuale. Come sempre, lo spazio per i commenti è aperto anche a chiunque abbia domande, dubbi o feedback da inviare. Se desiderate invece contattarci privatamente, ci trovate su Instagram come @sessolopotessi o nella sezione Contatti di questo blog.

Buona sessualità a tutt*! ♥

Supportate la nostra pagina con una donazione di qualsiasi importo (a partire da 2€) su Ko-Fi. Ci aiuterete tantissimo a sostenere concretamente il nostro progetto!

Buy Me a Coffee at ko-fi.com

Disclaimer: non siamo psicologi né sessuologi, ma la sessualità è comunque una nostra grande passione. Per domande, problemi o dubbi, suggeriamo sempre di rivolgersi ad un espert*, rimanendo però disponibili a scambiare con voi quattro chiacchiere sul tema.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...